MISERY

Artista

Arianna Scommegna, Filippo Dini, Carlo Orlando


Crediti

di William Goldman
tratto dal romanzo di Stephen King
traduzione di Francesco Bianchi
regia di Filippo Dini

Quando questo romanzo di Stephen King fu pubblicato nel 1987 vinse il premio Bram Stoker. Nel 1990 il pluripremiato drammaturgo William Goldman lo trasformò in una sceneggiatura per l’omonimo film, divenuto di culto, con James Caan e Kathy Bates diretti da Rob Reiner. La vicenda agghiacciante e claustrofobica dello scrittore Paul Sheldon caduto nelle mani della fan Annie Wilkes rivive ora in teatro, nella pièce diretta e interpretata da Filippo Dini, affiancato da Arianna Scommegna nel ruolo dell’infermiera disturbata Annie Wilkes e da Carlo Orlando in quello dello sceriffo. Racconta Filippo Dini: <<Misery è una grande opera sul potere magico della narrazione. Ed ecco perché poter portare questa storia in teatro è una grande occasione e un grande privilegio. Perché il teatro è il luogo della Magia.>>